skip to Main Content
Come Interpretare Gli Errori Server Più Comuni

Come interpretare gli errori server più comuni

Il 404 e tutti gli errori più comuni del server

Sarà capitato a tutti navigando in internet di imbattersi in pagine che anzichè restituirci il contenuto richiesto si siano aperte con una bella pagina di errore. In questo articolo vedremo quali sono i codici più comuni cercando di fornire una spiegazione per interpretare il messaggio visualizzato. Innanzitutto dobbiamo sapere che in gergo vengono chiamati “codici di stato http”. Sono 3 numeri e la prima cifra indica la tipologia del messaggio:

1xx Codici di informazione

Questa classe di risposta è attualmente riservata per applicazioni future e consiste di messaggi con una riga di stato, possibili campi di intestazione e terminati con una riga vuota (CRLF, CRLF). HTTP / 1.0 attualmente non definisce nessuno di questi codici, che non costituisce una risposta valida alle richieste HTTP / 1.0. Tuttavia, rimangono sfruttabili su base sperimentale e vanno oltre il contesto di queste specifiche.

2xx Codici di successo

La query è stata eseguita correttamente. Le informazioni restituite in risposta dipendono dalla richiesta emessa, come segue:

GET: un’entità corrispondente all’URI oggetto della richiesta viene restituita al client
HEAD: la risposta al client deve contenere solo i campi dell’intestazione per l’esclusione di qualsiasi ente ente
POST: un’entità che descrive il risultato dell’azione intrapresa.

3xx Codici di redirezione

Questa classe di messaggi specifica che il client deve intentare un’azione complementare alla query può essere effettuata la sua risoluzione finale. L’azione può essere attivata dall’utente finale se e solo se il metodo richiamato è GET o HEAD. Un cliente può reindirizzare automaticamente una richiesta più di 5 volte. Si suppone, se succede, che la ri-direzione sia fatta in un ciclo infinito.

4xx Errore del client

La classe 4xx dei codici di stato è impostata per rispondere al caso in cui sembra che il cliente abbia commesso un errore. Se il client non ha ancora completato la trasmissione della sua richiesta quando riceve il codice 4xx, allora deve interrompere tutta la trasmissione. Tranne quando questo codice risponde a una richiesta HEAD, il server può includere un’entità che spiega la natura dell’errore e indica se si tratta di una condizione di errore temporanea o permanente. Questi codici sono validi per tutti i tipi di richieste.

5xx Errore del server

Le risposte del codice di stato 5xx indicano una situazione in cui il server sa che sta causando l’errore o non è in grado di fornire il servizio richiesto, sebbene la richiesta sia stata correttamente formulata. Se il client riceve questa risposta quando non ha ancora finito di inviare i dati, deve immediatamente interrompere l’invio al server. Tranne quando la richiesta invocata è di tipo HEAD, il server può includere un’entità che descrive le cause dell’errore e se si tratta di una condizione permanente o temporanea.

Vediamo qui di seguito l’interpretazione degli errori più comuni:

400 Bad Request

Questa risposta indica che il server non è in grado di comprendere la richiesta a causa di una sintassi non valida.Il problema può essere causato da un browser Web troppo recente o da un vecchio server HTTP.

401 Unauthorized

È richiesta un’identificazione per ottenere la risposta richiesta. Questo è simile al codice 403, ma in questo caso l’identificazione è possibile. In termini concreti, ciò significa che tutto o parte del server contattato è protetto da una password, che deve essere indicata al server per poter accedere al suo contenuto.

403 Forbidden

Il client non ha diritti di accesso al contenuto, quindi il server si rifiuta di dare la vera risposta. Questo codice viene solitamente utilizzato quando un server non vuole indicare il motivo per il quale la richiesta è stata rifiutata o quando nessun’altra risposta corrisponde (ad esempio il server è una Intranet e solo le macchine sulla rete locale possono connettersi al server) .

404 Not Found

Il server non ha trovato la risorsa richiesta. Questo codice di risposta è principalmente noto per la sua frequente presenza sul web. Ciò significa che l’URL digitato o cliccato non esiste più oppure non è mai esistito sul server. Potrebbe essere dovuto ad una pagina che è stata rimossa, un link messo in modo sbagliato oppure ad un errore di digitazione da parte dell’utente.

500 Internal Server Error

Il server ha riscontrato una situazione che non può gestire. Ad esempio, questo errore può essere il risultato di una configurazione errata del server (come un errore di permessi).

503 Service Unavailable

Il server non è pronto per elaborare la richiesta. Le cause più comuni sono che il server è inattivo per manutenzione o sovraccarico. Questa si tratta di solito di una situazione temporanea.

504 Gateway Timeout

Questa risposta all’errore viene restituita quando il server ci mette troppo tempo a fornire le informazioni richieste per motivi interni di comunicazione. Anche in questo caso di solito si tratta di una situazione temporanea.

error: Content is protected !!
Back To Top