skip to Main Content

Tendenze web per il 2016

Il 2016 è arrivato, vediamo quali saranno (o continueranno ad essere) i must per quest’anno

 

Mobile navigation

Durante tutto il 2015, l’utilizzo di internet su dispositivi diversi dal pc si è imposto sempre di più come strumento di crescita per il business di domani. Spinto dai giganti della sfera web, la mobile navigation è diventato un terreno essenziale su cui competere se si vuole incrementare il proprio giro di affari o ottenere visibilità. Big G già da aprile aveva immesso delle novità proprio per incentivare l’aggiornamento dei siti web “mobile friendly” introducendo penalizzazioni nella serp per siti non responsive. La mobile navigation non dovrebbe più essere pensata come solo una parte secondaria della strategia di web marketing, ma al contrario dovrebbe essere il settore su cui investire maggiormente.

 

Maggiore interazione

Ormai avere un sito internet non basta più, occorre fare interagire l’utente in modo da coinvolgerlo maggiormente; non stiamo parlando solo di condivisioni sui social ma anche di recensioni, rating e feedback continui. Piccole o grandi che siano, le interazioni saranno sempre più importanti e fondamentali nella scelta di prodotti e servizi

 

Pubblicità su Bing

Quando si pensa alla pubblicizzare il proprio sito online, la maggio parte delle persone pensa ad Adwords. Questo non è l’unico servizio disponibile, e tra gli altri si stima che Bing sarà quello che avrà un incremento maggiore. E’ verò che il motore di ricerca di Microsoft detiene attualmente una fascia di mercato molto più bassa rispetto a Google, ma è vero anche che negli ultimi anni sempre più persone utilizzano questo motore di ricerca (questo anche perchè molti pc nuovi microsoft hanno impostata la pagina principale su bing quindi l’utente in qualche modo viene condizionato). Google resta ancora indiscutibilmente il numero 1, ma le tariffe della concorrenza sono più basse.

 

Contenuti e storytelling

Il discorso dello storytelling non è una novità, ma è qualcosa a cui spesso non viene data la giusta importanza. La gran parte delle ricerche su web avviene mediante testo ma la maggior parte degli utenti poi dichiara che una volta individuata la pagina, viene dato più interesse ai contenuti multimediali piuttosto che al testo. Occorre sempre avere un giusto mix tra buoni testi e buona presentazione di questi ultimi.

error: Content is protected !!
Back To Top